INDIETRO / BACK Home Biblioteca Sussidi

DISSERTAZIONI DI DOTTORATO
2020-2021

KIM Young-Nam La chiamata alla libertà. Analisi esegetica di Gal 5,1-24
Mod.: Prof. R.P. Juan Manuel GRANADOS ROJAS

Lo studio proposto di Gal 5 approfondisce nella comprensione paolina della circoncisione (Legge) (vv. 1-12 o 2-12) e della condotta cristiana nei confronti della carne (vv. 13-24). Questo studio solleva tre difficoltà per l’interpretazione del capitolo: 1) la portata limitata delle metodologie che presuppongono che Galati si trovino dinanzi all’aut aut tra vita cristiana e sottomissione alla Legge. Questo studio offre, quindi, un bilancio degli studi che hanno cercato di interpretare il messaggio paolino in base alla pretesa degli agitatori o a una certa comprensione del giudaismo dell’epoca; 2) il valore limitato della divisione di Gal 5 in due parti e la funzione della cosiddetta parenesi all’interno della lettera; 3) la mancanza di una spiegazione sufficiente del rapporto tra teologia della giustificazione e il tema della libertà. La presenta ricerca adopera un approccio sincronico; rintraccia la coerenza argomentativa del capitolo 5 con il resto della lettera. In essa si mette a fuoco, infine, la funzione della dispositio retorica nei confronti dei destinatari della lettera.

Le conclusioni principali sono: 1) Gal 5,1-25 costituisce un’unità argomentativa composta dalla pars destruens dei vv. 1-12, la transizione dei vv. 13-15 e la pars construens dei vv. 16-25; 2) il testo in esame costituisce sia la parenesi (παραίνεσις) che la conclusione dell’argomentazione principale dei cc. 3–4; 3) la libertà consiste nella nuova consapevolezza con cui i credenti, trasformati in figli di Dio mediante la fede in Cristo, si rapportano con Dio; essa comprende anche l’agire in mondo corrispondente a tale consapevolezza, e cioè, il camminare secondo lo Spirito (5,16); 4) se la giustizia indica la nuova realtà antropologica dei credenti in riferimento alla benedizione di Dio (5,5), la libertà implica non solo la nuova condizione della realtà cristiana (5,1) ma anche le istanze etiche che ne derivano (5,13).

[ Top ]