INDIETRO / BACK Home Biblioteca Sussidi

ANALECTA BIBLICA [dissertationes] - 204

ROSSI Benedetta
L'intercessione nel tempo della fine
Studio dell'intercessione profetica nel libro di Geremia

2013, pp. 462.

In prossimità della fine del regno di Giuda il ricorso ad ogni possibile mediazione con Dio è quanto mai urgente; tra le diverse strategie percorribili per un riavvicinamento tra i due partner dell'alleanza, l'intercessione profetica occupa un posto eminente. A Geremia, ricordato come uno dei grandi intercessori di Israele, viene proibito di intercedere nel tempo in cui il suo intervento appare più che mai necessario. La tensione drammatica tra l'intercessione ripetuta e il suo divieto incalzante ed esplicito, attestata in maniera unica nella BH in Ger, è al centro della presente indagine. Dopo aver presentato lo svolgimento e il senso della dinamica intercessoria nella BH, il nostro studio esplora il paradossale intreccio che lega in Ger l'intercessione alla sua triplice proibizione, della quale si propone una nuova ermeneutica.

Benedetta Rossi è nata a Siena nel 1975; suora Missionaria di Maria, si è laureata in lettere classiche presso l'Università degli Studi di Pisa, con una tesi in Glottologia. Ha studiato Sacra Scrittura presso il Pontificio Istituto Biblico, dove ha conseguito la licenza e il Dottorato in Scienze bibliche. Attualmente è docente incaricato di Sacra Scrittura presso la Facoltà Teologica dell'Italia Centrale e di Lingua ebraica presso la Pontificia Università Urbaniana; è anche professore incaricato presso il Pontificio Istituto Giovanni Paolo II (Roma).

[ Top ]