Esempi di esami

ESAMI DI QUALIFICAZIONE DI GRECO E DI EBRAICO

1. Per poter cominciare i corsi del curriculum per la licenza presso la Facoltà Biblica ogni studente deve dimostrare di avere un’adeguata conoscenza delle lingue greca ed ebraica. Tale conoscenza viene verificata per mezzo di esami che hanno luogo nelle sessioni regolari degli esami: nei mesi di ottobre, febbraio e giugno.

2. Solo chi supera l’esame di qualificazione di greco o di ebraico (o chi supera gli esami dei corsi propedeutici) può iscriversi ai corsi superiori della lingua corrispondente. Per i corsi della sezione esegetico-teologica e i seminari è necessario aver superato gli esami di ENTRAMBE le lingue. Gli studenti che abbiano superato un solo esame (quello di greco o quello di ebraico) sono tenuti a superare il secondo entro i successivi 18 mesi.

3. La preparazione degli esami di qualificazione è responsabilità dello studente, e può essere fatta privatamente o in un qualsiasi centro di studi.

Per la preparazione privata degli esami si consigliano:

Per il Greco:

Per l’ebraico:

4. Per coloro che non hanno una sufficiente conoscenza del greco e/o dell’ebraico, docenti della Facoltà Biblica offrono dei corsi propedeutici annuali.

5. Gli esami di qualificazione sono proposti secondo il programma indicato nel seguente punto 7 e valutati da professori della Facoltà Biblica designati appositamente dal Decano della stessa Facoltà.

6. Ciascuno degli esami di qualificazione di greco o ebraico può essere sostenuto solo due volte. Una terza possibilità di fare l’esame può essere concessa dal Decano della Facoltà Biblica, tenuto conto dei risultati degli esami precedenti. La valutazione degli esami è in centesimi; per superare un esame è richiesto il punteggio di almeno 60/100 in ciascuna delle due prove che compongono l’esame. Il risultato inferiore a 60/100 in una sola delle due parti comporta la ripetizione di tutto l’esame.

7. Ciascuno degli esami di qualificazione consta di due prove scritte:

La materia d’esame è la seguente:

a) Esame scritto di grammatica:

La valutazione di questa parte dell’esame viene fatta secondo il seguente criterio: per ogni risposta corretta si ottiene un punto; nessun punto invece se la risposta è errata (anche se solo parzialmente).

b) Esame scritto di traduzione

Si richiede la traduzione, senza l’aiuto di un dizionario, di brani presi dai vangeli di Marco e/o Giovanni per il greco, e di brani presi dal libro dei Giudici (eccetto il capitolo 5) per l’ebraico. È richiesta inoltre la traduzione, con l’aiuto del dizionario, di un brano da altri libri del NT per il greco e di un brano di prosa narrativa da altri libri dell’AT per l’ebraico.

La valutazione di questa parte dell’esame è complessiva e tiene conto della quantità di testo tradotto, della qualità della traduzione e degli errori commessi.

 

Date degli esami


 

Nel corso dell’anno 2013-14 gli esami di qualificazione avranno luogo nelle date seguenti:

 sessioni:

 autunnale

 invernale

estiva

 Greco: grammatica / vocabolario

03 ott 2013

30 gen 2014

09 giu 2014

 Greco: traduzione

04 ott 2013

31 gen 2014

10 giu 2014

 Ebraico: grammatica / vocabolario

30 set 2013

04 feb 2014

16 giu 2014

 Ebraico: traduzione

01 ott 2013

05 feb 2014

17 giu 2014


Gli esami possono essere sostenuti in una delle seguenti lingue moderne: francese, inglese, italiano, spagnolo e tedesco. È consentito l’uso di un dizionario dalla propria lingua materna in una di queste lingue.

Coloro che intendono sostenere gli esami di qualificazione devono prenotarsi presso la Segreteria dell’Istituto, di persona o per posta, versando la tassa prevista per ogni esame (€ 60).

Date di scadenza per la prenotazione:

Indirizzo:

Segretaria
    Via della Pilotta, 25 — 00187 Roma (Italia)
    Tel.: +39-06 695266179 - Fax: +39-06 695266211
     e-mail: pibsegr@biblico.it

[ Inizio pagina]