PONTIFICIO ISTITUTO BIBLICO

ASSOCIAZIONE EX-ALUNNI ED EX-ALUNNE

LETTERA DEL DIRETTORE (P. SWETNAM)

[inviata per posta a tutti i membri dell'Associazione in maggio 2005]

 

ASSOCIAZIONE EX-ALUNNI/E
PONTIFICIO ISTITUTO BIBLICO

Roma, 20 maggio 2005

Cari ex-alunni e care ex-alunne,

Un saluto cordiale dalla «cittàeterna»!

Questo nostro appuntamento primaverile cade quest’anno inun momento straordinario per la vita della Chiesa e, in particolare,per Roma. La vita nella «città eterna» sta ritornandogradualmente alla normalità dopo i grandi eventi del mesescorso che l’hanno vista al centro dell’attenzione mondiale.

Il lungo pontificato di Giovanni Paolo II si è conclusola sera del 2 aprile e Roma è stata letteralmente invasada una folla incredibile di fedeli che hanno voluto dare il loroultimo saluto a un papa che certamente ha segnato la storia, nonsolo della Chiesa, degli ultimi due decenni. Personalmente non ricordodi aver visto mai tanta gente a Roma: centinaia di migliaia di persone,per lo più giovani, e tutti così pazienti e docili!Anch’io sono riuscito a visitare la salma di Giovanni PaoloII e ho distribuito la comunione durante la cerimonia dei funerali.In tali occasioni ho incontrato vari alunni ed ex-alunni dell’Istituto.Come Istituto Biblico, il nostro ricordo di Giovanni Paolo II èparticolarmente legato alla speciale udienza che egli diede all’Istitutonel 1984 in occasione del 75° anniversario della fondazione.Gli alunni che allora erano iscritti all’Istituto ricordanocertamente questo toccante evento.

Il nuovo Papa, Benedetto XVI, ha iniziato il suo pontificato definendosi«umile servitore della vigna del Signore». A molti dinoi queste parole hanno richiamato alla mente le prime parole deldocumento di fondazione dell’Istituto, ripreso nel titolodel bollettino della nostra Associazione («Vinea electa Sacrae scripturae...») e al ruolo che tuttinoi abbiamo di operai di questa «vigna». Benedetto XVIconosce bene il nostro Istituto. Come presidente della PontificiaCommissione Biblica quasi ogni anno egli ha fatto visita alla comunitàdei professori, fermandosi a cena, insieme a tutti i membri dellaCommissione, in occasione della seduta annuale di quest’ultimache si tiene sempre nella seconda settimana dopo la Pasqua. Nelnumero 2 (anno 2002), p. 17, di Vinea Electa abbiamo pubblicato anche una sua foto con P. Vanhoyee P. Stock. I suoi anni come presidente della Commissione Biblicasaranno ricordati particolarmente per i due importanti documenti: L’interpretazione della Bibbia nella Chiesa e Il popolo ebraico e le sue Sacre Scritture nella Bibbia cristiana.Il nostro augurio e la nostra preghiera è che egli possaessere pastore della Chiesa universale per molti anni.

A Dio piacendo, Benedetto XVI sarà il papa sotto il qualel’Istituto Biblico celebrerà fra quattro anni il suocentenario (2009). Quello del centenario sarà un evento dellacui celebrazione saranno naturalmente resi partecipi tutti gli ex-alunni.La nostra Associazione, che compirà nel 2009 dieci anni divita, pubblicherà un’edizione speciale ed aggiornatadell’Elenco degli ex-alunni per la quale chiederemo la vostracollaborazione soprattutto per l’aggiornamento dei dati.

Anche quest’anno nell’anniversario della fondazione(7 maggio) abbiamo celebrato la «Festa dell’Istituto».Al momento di preghiera con la celebrazione eucaristica organizzata dagli studenti, in particolare da quelli del gruppo Spagna-Portogallo,è seguita una conferenza su «Arte e Bibbia» tenutadalla D.ssa Elisa Tittoni, direttrice dei Musei Capitolini e dialtri Musei di Roma, che ha presentato una parte degli affreschidella Cappella Sistina, un luogo che, a causa del recente conclave,è stato al centro dell’attenzione dei media. Ci hafatto riflettere su un altro aspetto della comunicazione del messaggiobiblico, quello della rappresentazione artistica. La festa si èconclusa con il pranzo offerto dall’Istituto per professorie studenti; questo momento è stato reso particolarmente allegrodalla creatività degli studenti che si sono esibiti in cantie scenette varie.

Altre notizie sulla vita dell’Istituto di quest’annoaccademico che sta per concludersi le troverete nel numero di VineaElecta del prossimo novembre. A proposito del nostro bollettino,vi invito, come al solito, a non esitare a farci pervenire materialeche potrebbe essere pubblicato: notizie su vostre attività,pubblicazioni, ecc. o ricordi sugli anni trascorsi all’Istituto.

A tutti Voi un grazie per il costante ricordo e un invito a teneresempre vivo il contatto con noi e tra di voi.

Con i migliori auguri per il vostro lavoro,

 

James Swetnam, S.J.
  Direttore dell'Associazione