LETTERA DEL DIRETTORE (P. BOVATI)

[inviata a tutti i membri dell'Associazione]

 

ASSOCIAZIONE EX-ALUNNI/E
PONTIFICIO ISTITUTO BIBLICO

Roma, 28 aprile 2011

Cari ex-alunni e care ex-alunne,
 
sollecitati da alcuni di voi e nell’interesse di molti ex-alunni, abbiamo proposto al corpo accademico del Pontificio Istituto Biblico di intraprendere una iniziativa di formazione permanente rivolta ai Docenti di Sacra Scrittura nelle Facoltà di Teologia e in altre istituzioni di studio. La proposta è stata approvata dal Senato Accademico del PIB, e il P. Rettore ha affidato la direzione del programma al Prof. José Luis Sicre Díaz, S.J.

Siamo quindi lieti di comunicare ufficialmente che il progetto prenderà corpo già dal prossimo anno, augurandoci che incontri il favore degli iscritti alla nostra associazione.

L’offerta del Pontificio Istituto Biblico si configura così: ogni anno viene organizzato un seminario di studio, aperto ai docenti e/o ricercatori nell’ambito della S. Scrittura, con lo scopo di fornire ai partecipanti un aggiornamento nei vari settori biblici e costituire una piattaforma di scambio fra coloro che si dedicano all’insegnamento biblico in varie parti del mondo. Tale seminario, della durata di una settimana (da lunedì a venerdì compreso), avrà luogo nel periodo fra i due semestri; per l’anno prossimo è stato fissato dal 23 al 27 gennaio 2012.

Il Seminario sarà diretto da due o tre Professori, scelti fra i docenti del Biblico o provenienti da altre Facoltà; gli argomenti trattati avranno una precisa omogeneità tematica o metodologica. Per il prossimo anno il tema scelto è quello del profetismo, con un’attenzione specifica a Isaia e Geremia; condurranno il seminario i Professori José Luis Sicre Díaz e Georg Fischer.

Per il primo seminario, la tematica è stata proposta dal direttore, ma in futuro i partecipanti stessi potranno fare proposte di temi, di professori da invitare e sul modo stesso di organizzare il seminario. Il seminario del 2012 sarà in lingua italiana; negli anni successivi potrà essere tenuto in un’altra lingua.

Le modalità concrete di attuazione del seminario saranno comunicate in seguito, anche in considerazione del numero degli iscritti; si prevedono comunque delle sedute di lavoro collettivo, ma anche un tempo di approfondimento personale, usufruendo della nostra Biblioteca.

Iscrizione

Chi fosse interessato è pregato di dare la propria adesione entro il 15 ottobre 2011,inviando una e-mail all’indirizzo: pibsegr@biblico.it. Il seminario avrà luogo solo se si raggiungerà il numero minimo di 10 iscritti.

Ai partecipanti viene chiesto un contributo di € 120. Per gli iscritti all'associazione il contributo sarà invece di € 100. Tale contributo potrà essere versato all'inizio del seminario. Non è necessario inviare alcuna somma al momento dell'adesione; chiediamo però gentilmente di inviare la propria adesione solo se realmente si prevede di partecipare, proprio perché l'organizzazione del seminario dipende dalle adesioni pervenute.

Cogliamo questa occasione anche per mettervi al corrente di un altro servizio a disposizione degli iscritti alla nostra associazione.

Fino a un paio di mesi fa era disponibile nel nostro sito web un elenco di tutti gli indirizzi elettronici degli ex-alunni, iscritti o meno all'associazione; però diversi di voi ci avevano giustamente fatto notare che non era prudente lasciare a disposizione di tutti un simile elenco. Abbiamo perciò pensato, da una parte, di rendere disponibile un elenco più completo di tutti gli ex-alunni (non solo l'indirizzo elettronico) e, dall'altra, di rendere tale elenco accessibile solo agli iscritti all'associazione tramite la creazione di un'area riservata. Questo catalogo informatico è già disponibile nel sito web. Nello stesso sito c'è una pagina di istruzione per l'accesso all'area riservata. Ogni suggerimento per migliorare questo servizio è benvenuto.

Anche a nome dei Consiglieri e collaboratori, vi auguro un sereno tempo pasquale, con frutti preziosi nel vostro impegno di lavoro.

Nel Signore,

 

P. Pietro Bovati, S.J.
   Direttore dell'Associazione